ABI Deejay Home

    Serato aggiunge i servizi in streaming di SoundCloud

    Serato aggiunge i servizi in streaming di SoundCloud

    Gli ultimi aggiornamenti software di Serato DJ Pro 2.1 e Lite 1.1 sono in beta pubblica da un paio di mesi, ma oggi le versioni finali vanno in diretta. Con questi aggiornamenti sono stati aggiunti i servizi di streaming SoundCloud e Tidal direttamente dalla tua libreria, che è un grande passo avanti per espandere il tuo repertorio on-the-fly.

    Il pacchetto di espansione Serato Play  che fornisce strumenti di tipo controller sulla tastiera, quattro deck, una fila di manopole filtro e capacità di splitter per cuffie, in modo da poter finalmente fare i set corretti senza hardware collegato (se ne avete davvero bisogno).

    L’aggiunta di servizi di streaming alla libreria Serato è un gradito aggiornamento, dal momento che la scomparsa di Pulselocker l’anno scorso, che aveva riempito quel bisogno prima.

    Dovrete avere i necessari conti a pagamento, SoundCloud Go+  e Tidal Premium  per potervi accedere.

    È necessaria anche una connessione a Internet, dato che nessuna delle due opzioni ha una modalità offline in questo momento.

    L’elenco unico di artisti di SoundCloud, i contenuti pre-release e la selezione di nuovi produttori che elencano brani di produzione propria lo rendono un ottimo servizio per rimanere sul bordo sanguinante di ciò che c’è là fuori. Quando SoundCloud è selezionato nelle impostazioni e hai effettuato l’accesso, vedrai una cartella nella tua libreria con tutte le tue playlist esistenti. Sfortunatamente, è necessario utilizzare l’applicazione per gestirle, poiché Serato non supporta localmente. Inoltre, è anche vietato spostare uno qualsiasi di questi file in streaming in una playlist insieme ai file locali.

    E’ facile controllare il sito per qualsiasi traccia che vuoi, basta selezionare l’icona SoundCloud accanto al campo di ricerca.

    Lo streaming di massa viene fornito anche con il nuovo aggiornamento di Serato DJ, ma, come nota DigitalDJTips, non è attualmente possibile selezionarlo con SoundCloud abilitato allo stesso tempo. Dicono anche che la gestione delle playlist di Tidal è supportata localmente all’interno di Serato. Ma proprio come SoundCloud, non sarete in grado di mixare questi file in streaming con casse o playlist locali.

    Il lancio dal vivo di oggi per 2.1 Pro (e 1.1 Lite) porta anche il nuovo pacchetto di espansione Play. Ci sono diverse modifiche utili per aiutare i DJ che non hanno un controller ad eseguire un set corretto. Una nuova icona di layout appare in alto, che può alternare una fila di EQ e manopole di filtro – qualcosa che è stato carente per l’esecuzione su Serato solo computer per un bel po’ di tempo. Su quella fila, c’è anche un’icona delle impostazioni, che ti dà il modo di abilitare sia un’uscita cuffie split (in modo da poter avere un canale cue accanto all’uscita master) che tasti di scelta rapida da controller su Serato.

    Utilizzando la console, è possibile accedere a segmenti di cue, loop, EQ & filtri, riprodurre o mettere in pausa le tracce su entrambi i deck, crossfade e altro ancora. Sono disponibili anche quattro deck con cui giocare.

    Lo splitter per cuffie funziona con un cavo esterno, quindi non sembra che sarete in grado di sentire il segnale, il programma o il mix di entrambi all’interno delle vostre cuffie allo stesso tempo.

    Tuttavia, questo elimina la necessità di un controller se siete abili ai comandi a chiave e vi piace viaggiare leggeri. Inoltre, se ti presenti in un locale con un controller e un mixer difettoso, hai un solido piano di backup.

    News DJ

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.